Il Sistema RisorseComuni Fieraforum 2007 Partecipano
Le opportunità per comunicare Segreteria Sponsor
Gli appuntamenti annuali Come Arrivare Seminari
La Newsletter patrocini Edizioni Precedenti

  indietro home
09 aprile 2007

RisorseComuni 2007: nuovo codice delle autonomie locali in primo piano

L'apertura dei lavori di RisorseComuni sarà affidata al convegno sul nuovo codice delle autonomie locali.

I lavori saranno aperti dal Presidente di Anci Lombardia Lorenzo Guerini e dalle Relazioni del Segretario Generale di Anci Angelo Rughetti. e dal Sottosegretario di Stato per gli Affari Regionali e Autonomie locali On. Pietro Colonnella.
Le conclusioni saranno tenute dal Presidente di Anci Leonardo Domenici.

L'iniziativa, prevede gli interventi del Direttore Generale del Comune di Milano Gianpietro Borghini, del Presidente della Provincia di Milano Filippo Penati e del Presidente della II Commissione Affari Istituzionali del Consiglio Regionale della Lombardia Paolo Valentini Puccitelli .

Il Convegno è rivolto a tutti gli Amministratori eletti della Lombardia e si propone la conoscenza e l'approfondimento delle materie contenute nel provvedimento già noto come "Nuovo Codice delle Autonomie locali", varato dal Governo e presentato in Parlamento come "Delega al Governo per l'attuazione dell'articolo 117, secondo comma, lettera p) della Costituzione, per l'istituzione delle città metropolitane e per l'ordinamento di Roma Capitale della Repubblica. Disposizioni per l'attuazione dell'articolo 118, commi primo e secondo della Costituzione e delega al Governo per l'adeguamento delle disposizioni in materia di enti locali alla legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3" .

Un DDL delega di interesse generale per le Autonomie locali del Paese, ma anche di rilevante impatto per la Lombardia, in considerazione della sua realtà istituzionale: caratterizzata da 1547 Comuni, molti dei quali, per la loro minore dimensione demografica, sono impegnati in processi di associazionismo e di Unioni Comunali; una realtà che vede la consistente presenza di Città medio-grandi e certamente non ultima per rilevanza, la presenza di una delle più significative aree metropolitane per dimensioni economiche, infrastrutturali, territoriali oltre che politiche e culturali.

Il Convegno offre dunque la possibilità di una riflessione e di avanzare delle proposte sulle ipotesi che da tempo sono state oggetto di confronto e di discussione tra i vari livelli istituzionali coinvolti nel disegno di riforma delle leggi in materia di Autonomia locale.

Approfondimenti ed iscrizioni
 
in alto indietro home
 
ANCIANCI LombardiaANCITEL Lombardia