Presentazione   
Opportunitą   
Segreteria   
      seguici su Facebook
  Iscriviti alla newsletter  
   HOME
Patrocini Partecipano Edizioni precedenti Video Foto ATTI CONVEGNI 2011      
 
 
 
   In Primo Piano
Evoluzione della contabilitą armonizzata e la contabilitą economico patrimoniale
 
18 Maggio 2018 – sala Consiliare Città Metropolitana di Genova – Largo Eros Lanfranco 1 – Genova - orario 9.00 – 14.00
 
PROGRAMMA DELLA GIORNATA
 
Ore 9.00: Iscrizione partecipanti
 
La nuova contabilità finanziaria e il principio della competenza finanziaria potenziata: le modifiche e le prospettive Aspetti relativi al Fondo Pluriennale vincolato, al Fondo crediti di dubbia esigibilità e al riaccertamento ordinario dei residui 
  • Le più recenti modifiche al principio della competenza finanziaria: gli investimenti;
  • Il fondo pluriennale vincolato: le ultime modifiche legislative (art. 1, comma 880 legge 205/2017 – Legge di bilancio 2018)
  • Il fondo pluriennale vincolato dopo la sentenza della Corte Costituzionale 247/2017;
  • La verifica di congruità del FCDE nel corso dell’esercizio anche a seguito della modifica introdotta dall’art. 1, comma 882 della legge di bilancio 2018;
  • Approfondimenti e casi pratici dei cronoprogrammi per le spese d'investimento e per le spese correnti finanziate da entrate a specifica destinazione. Dalla prenotazione con la determina a contrarre per passare all'impegno, liquidazione e riaccertamento;
  • Il riaccertamento ordinario dei residui: aspetti relativi agli accertamenti e impegni assunti sull’ultimo esercizio oggetto di rendicontazione;
  • Le criticità del riaccertamento straordinario dei residui e la delibera della Corte dei Conti n.14/2017: analisi e commento;
  • Il lavoro del sottogruppo della Commissione Arconet sull’adeguamento del principio contabile sulla contabilità finanziaria al nuovo codice del contratti (D. Lgs. 50/2016 e s.m.i);
  • La delibera della Corte dei Conti – Sezione Autonomie – n. 4 del 2018 recante “Andamenti della gestione finanziaria degli Enti locali nel primo anno di applicazione della contabilità armonizzata (Pareggio, equilibri di bilancio, risultati di amministrazione, debiti fuori bilancio, procedure di risanamento);
 
Il principio della contabilità economico – patrimoniale e il metodo di registrazione partiduplistico
 
  • Il metodo della partita doppia: generalità e tecniche applicative;
  • La classificazione dei fatti di gestione: permutativi, modificativi e misti;
  • Il conto come strumento di rilevazione;
  • I conti finanziari e i conti economici;
  • Il principio generale della competenza economica inserito nei principi generali della riforma contabile di cui al D. Lgs. 118/2011 e s.m.i
  • Costi e ricavi; Oneri e Proventi: definizione e rilevazione.
  • Il Principio generale della competenza economica
  • Il principio contabile applicato concernente la contabilità economico – patrimoniale degli enti in contabilità finanziaria.
  • Il concetto di competenza: la competenza finanziaria; la competenza monetaria e la competenza economica;
  • I componenti economici della gestione. I componenti economici non rilevati dalla contabilità finanziaria.
  • La misurazione dei componenti del risultato economico
  • I Componenti del conto economico: componenti economici positivi e componenti economici negativi.
  • Proventi e oneri finanziari
  • Proventi ed oneri straordinari
  • Gli elementi patrimoniali attivi e passivi
  • Le scritture di assestamento della contabilità economico-patrimoniale.
  • Il lavoro del sottogruppo della Commissione Arconet sugli indicatori che segnalano le forme e le modalità di applicazione della contabilità economico patrimoniale negli enti locali.
  • La più recente giurisprudenza della Corte Costituzionale in materia di finanza e contabilità pubblica con particolare riferimento alla sentenza n. 247/2017 e ai suoi effetti sulla gestione degli enti territoriali:
  • La più recente giurisprudenza della Corte Costituzionale in materia di finanza e contabilità pubblica con particolare riferimento alla sentenza n. 247/2017 e ai suoi effetti sulla gestione degli enti territoriali:
  • L’impiego dell’avanzo di amministrazione e i suoi effetti sul saldo di finanza pubblica;
  • Il fondo pluriennale vincolato e il saldo di finanza pubblica;
  • Gli utilizzi dei fondi vincolati, accantonati, destinati e liberi in presenza di disavanzo da ripianare.
 
14.00 chiusura lavori
 
La giornata sarà tenuta dal Prof. Francesco Delfino, Esperto della materia
 
Per informazioni e iscrizioni info@anciliguria.eu
     
torna su     indietro     home
 
         
copyright 2011© RisorseComuni
Segreteria Organizzativa
c/o Ancitel Lombardia s.r.l.
Via A. Meucci, 1 - 20093 Cologno Monzese (MI)
Tel. 02.26707271 - Fax 02.2536204