Condividi:
 
   P r o g r a m m a   E V E N T O
   
 
 
I COMUNI E IL CONTRASTO ALLA LUDOPATIA
Quali misure possono adottare i comuni per contenere il fenomeno?
 
07/03/2013
9.30 - 13.00
MILANO
Acquario Civico di Milano
Viale Gadio, 2 (MM2 Lanza)
     
Il fenomeno della ludopatia, pur nel sostanziale silenzio mediatico, sta assumendo contorni e dimensioni impressionanti per l’estensione e per gli effetti che sta producendo nel contesto sociale. Più di ogni cosa parlano le cifre: 15 milioni di italiani giocano abitualmente, tre milioni dei quali sono a rischio patologico.
Di fronte a tale impatto, i Comuni si trovano in grave difficoltà in quanto i provvedimenti normativi che si sono succeduti nel corso degli ultimi anni hanno favorito l’ingresso sul mercato di nuovi giochi ai quali si è accompagnata l’apertura di una pluralità di esercizi autorizzati dai Comuni e dall’Autorità di pubblica sicurezza ai sensi degli artt. 86 e 88 Tulps. In particolare, le Amministrazioni locali si trovano talvolta impreparate a fronteggiare efficacemente le problematiche e gli effetti derivanti dal proliferare sul territorio di esercizi che offrono servizi ludici.
Vi sono tuttavia due ambiti nei quali i Sindaci possono intervenire: la regolamentazione, verificando se il vigente assetto regolatore comunale risulti efficace rispetto alla contenimento dei locali di gioco oltreché in linea con le recenti normative, e la sicurezza urbana, presidiando il territorio e le sale da gioco attraverso l’azione diretta della polizia locale.
Il seminario è la prima delle tre giornate previste nell’ambito dell’iniziativa “Agenda dei comuni per la legalità” (per maggiori informazioni: www.anci.lombardia.it).
 
 
Intervengono
I regolamenti comunali in materia di gioco: l’esperienza di Prato
Sara Fattorini
Rivista Lex Giochi

Le Linee guida per una precisa e uniforme applicazione delle disposizioni per l'installazione di newslot e videolottery da parte dei comuni e degli operatori del settore
Italo Marcotti
Confindustria Sistema Gioco Italia

Per una offerta di gioco compatibile
Gianfranco Bonanno
Portavoce e coordinatore Anit (Associazione nazionale per l’incremento turistico)

Azioni di controllo e di deterrenza sperimentati con successo sul territorio di Corsico
Piera Gismondi
Polizia Municipale del Comune di Corsico

 
Presiede
Pier Attilio Superti
Segretario ANCI Lombardia
 
 
 

 

         
copyright 2013© RisorseComuni
Segreteria Organizzativa
c/o Ancitel Lombardia s.r.l.
Via A. Meucci, 1 - 20093 Cologno Monzese (MI)
Tel. 02.26707271 - Fax 02.2536204