Condividi:
 
Programma EVENTO
 

La nuova regolazione ARERA nel settore dei rifiuti urbani e il nuovo metodo tariffario (MTR) (in collaborazione con Confservizi Cispel Lombardia)

05/12/2019   9.30 - 16.30
MILANO
ANCI Lombardia  via Rovello, 2
 

Con la Delibera 443/2019/R/rif, ARERA ha definito il Metodo Tariffario per il servizio integrato di gestione dei Rifiuti (MTR) che stabilisce i criteri di riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e di investimento per il periodo 2018-2021. La nuova disciplina prevede l’aggiornamento, in coerenza con le linee generali definite nel d.P.R. 158/99, delle entrate tariffarie di riferimento per la gestione integrata dei rifiuti urbani e si baserà su dati di bilancio certi e verificati.
Il MTR sarà applicato all'interno del perimetro del servizio, la cui ampiezza è lasciata alla responsabilità degli enti locali, e introduce un limite di crescita delle entrate in un’ottica di sostenibilità tariffaria e di tutela dell’utenza.
Il metodo valorizza il livello di qualità raggiunto dai gestori più efficienti, favorendo il conseguimento di obiettivi di miglioramento, e prevede la possibilità di presentare all'Autorità, da parte dell’Ente territorialmente competente, specifica istanza per il superamento del limite di crescita delle entrate, qualora ricorrano specifiche condizioni e comunque a garanzia dell’equilibrio economico finanziario della gestione. A tutela dell’utenza vengono introdotti meccanismi di gradualità, con riferimento al recupero dei conguagli relativi al biennio 2018-2019, di cui tener conto per gli eventuali impatti sull'equilibrio economico-finanziario delle gestioni. Parallelamente ARERA ha emanato le nuove regole in materia di trasparenza del servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati per il periodo di regolazione (1° aprile 2020 - 31 dicembre 2023), che impongono ai gestori gli elementi informativi minimi da rendere disponibili attraverso siti internet e da includere nei documenti di riscossione (avviso di pagamento o fattura) nonché le comunicazioni e le relative tempistiche da rivolgere agli utenti nei casi in cui la gestione subisca variazioni di rilievo.

La giornata formativa prevede il rilascio di un attestato di partecipazione

ISCRIZIONI
Le iscrizioni saranno accolte in ordine cronologico fino a esaurimento dei 90 posti disponibili.
Per gli associati Confservizi CISPEL Lombardia e per i Comuni soci di ANCI Lombardia la partecipazione è gratuita.
CONTRIBUTO PER I NON SOCI: 290,00 € + iva se dovuta. ISCRIVITI QUI


Intervengono


9.30 Registrazione partecipanti

9.45 Apertura dei Lavori
Giuseppe Viola
Direttore Generale di Confservizi CISPEL Lombardia

Rinaldo Mario Redaelli
Segretario Generale di ANCI Lombardia

L’avvento della regolazione ARERA nei rifiuti urbani
Donato Berardi
Direttore Laboratorio REF Ricerche
• Inquadramento: la regolazione e il percorso ARERA
• I divari infrastrutturali: la Lombardia nel contesto nazionale
• Regolazione verso mercato: i differenti assetti della gestione

Il metodo tariffario per il servizio di gestione dei rifiuti urbani (MTR)
Samir Traini
Vice Direttore Laboratorio REF Ricerche
• Il periodo di regolazione
• Il perimetro del servizio sottoposto a regolazione
• I costi di esercizio e di investimento
• La remunerazione del capitale
• I conguagli 2018-2019 e il meccanismo di gradualità
• I corrispettivi alle utenze

11.30 Coffee Break

Gli obblighi di trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti urbani (TITR)
Giovanni Montresori
Presidente Labelab
• Ambiti di applicazione
• Obblighi di trasparenza tramite siti internet
• Disposizioni in materia di documenti di riscossione
• Le informazioni da comunicare agli utenti: tipologia e modalità

14.30 - 16.30
Sessione applicata a carattere laboratoriale

Analisi degli impatti del MTR

Nicoletta Barabaschi
Senior Consultant REF Ricerche
Giovanni Montresori
Presidente Labelab
• La redazione del PEF, della relazione di accompagnamento e della dichiarazione di veridicità
• Gli impatti del nuovo metodo sul PEF e sull'equilibrio-economico finanziario: analisi di sensitività e leve attivabili
• Gli impatti del nuovo metodo sui corrispettivi applicati alle utenze: leve attivabili